Pagine di storia della mia Antium

marco massarelli arco mutoL'Arco Muto
sonetto di Valerio Tulli

Mare de Portodanzio
so' avvilito:
indove hai sprofonnato
l'Arco Muto?
Gnisuno te l'ha dato,
l'hai vorzuto
e in du' minuti
te lo sei ignottito.

Si fosse stato
'n arco linguacciuto
nun me sarebbe
manco risentito,
perņ te prego,
si te sei pentito
famme 'n favore,
dammece 'n saluto.

 

  Risponne er mare:
Cambia' st'espressione,
č mejo che te faccio
un promemoria
un giorno o l'antro
po' torna' Nerone.
P'arinfrescatte bene
la memoria
e ripesca'
mattone pe' mattone
'sti diciannove secoli de storia.
WWW.MASSARELLI-ARTE.IT
ESTRATTI DELLA GALLERIA D'ARTE