Fonte di energia sconosciuta

Il Labirinto e la Memoria Salvifica

massarelli marco fonte di energia sconosciutaNon mi sentirei di indugiare sui contenuti dell' opera di Marco Massarelli se non fossi preliminarmente sicuro dello spessore qualitativo dell'artista di Anzio.

Troppo spesso oggi si baratta per approdo estetico la cabala di figurazioni velleitarie accampate sulla più paurosa insussistenza morfologica: la cosiddetta "visualità creativa" ai nostri giorni è stracolma, ahimè, di intenzioni, di teoremi intellettuali, di equazioni alchemiche.

E come non ricordare - a conferma che gli eccessi non giovano nemmeno a livelli magistrali - che già tanti esponenti ed eredi della Bruke dresdiana sono stati mortificati proprio dalla ipertrofia finalistica? E che la esasperazione della problematica sociale nocque persino ad un divisionista della statura di Pelizza da Volpedo? Che dire, poi, quando l'ipoteca della sublimazione concettuale è fondata su un asettico combinatorio speculativo e sulla evidente mediocrità dell'apparato linguistico.

WWW.MASSARELLI-ARTE.IT
ESTRATTI DELLA GALLERIA D'ARTE